Macellava agnellini nel seminterrato di casa: denunciato a Pirri

Segnalazioni al 113 di chi aveva udito i belati strazianti provenienti dall'abitazione

CAGLIARI. Macellava gli agnellini nel seminterrato di casa, scoperto e denunciato dalla polizia un 80enne residente a Pirri. Ieri notte sono giunte tramite la linea 113 diverse segnalazioni per aver notato un individuo fare ingresso nella sua abitazione con alcuni agnellini e di aver poi sentito il loro belato straziante provenire dall’interno della casa.

Accorsi sul posto, gli agenti hanno raggiunto e identificato il proprietario dell’abitazione segnalata, a Pirri, un uomo di 80 anni: nel vano seminterrato aveva allestito un vero e proprio macello abusivo. Appesi nel soffitto del locale sono stati trovati 9 agnellini, già scuoiati e ancora sanguinanti. In uno stanzino adiacente al seminterrato, invece, c’era una bacinella contenente le interiora degli piccoli ovini.

L’uomo è stato denunciato per i reati di uccisione di animale e macellazione clandestina. Gli agnellini sono stati affidati al servizio veterinario dell’Ats per lo smaltimento.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes