Castiadas, la moto su internet a prezzo stracciato era una truffa: denunciati in 2

Un 34enne si è rivolto ai carabinieri che hanno individuato in due uomini residenti a Crotone i presunti autori del raggiro

CASTIADAS. Attirato dal prezzo vantagiosissimo, convinto di fare un affare, il 14 dicembre 2020, ha ordinato una moto messa in vendita nel mercatino del nuovo e dell’usato di facebook. Ha contattato l’inserzionista col quale si è accordato sul prezzo di acquisto e sulle modalità di pagamento. Così come convenuto ha accreditato su una Poste-pay la somma di euro duemilasettecentotrentasei (2.736).

L’incauto acquirente, un trentaquattrenne di Castiadas, non avendo ricevuto l’agognata moto, resosi conto di essere stato gabbato, si è recato nella caserma dei carabinieri di Castiadas per formalizzare una circostanziata denuncia. I militari dopo accurate indagini sono riusciti ad identificare l’inserzionista e il titolare della Poste-pay. Sono un trentaseienne e un trentaduenne residenti a Crotone, entrambi con dei precedenti di polizia, che sono stati denunciati a piede libero per truffa.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes