Serramanna: morto da due settimane, il cadavere rinvenuto oggi

Dramma della solitudine in paese: vittima un 81enne fulminato da un infarto

SERRAMANNA. Era morto in casa da almeno due settimane e solo oggi i vicini hanno segnalato alle forze dell’ordine la sua scomparsa dopo che ripetutamente hanno bussato alla sua porta non avendolo più visto in giro. È il nuovo dramma della solitudine che si è compiuto stavokaba Serramanna. La vittima si chiamava Leonardo Porceddu, 81 anni, che viveva solo in vico 1° Sassari assistito dai servizi sociali.

Ricevuta la segnalazione e arrivati sul posto, i carabinieri hanno chiesto l’intervento dei vigili del fuoco che hanno forzato la porta d’ingresso e trovato il corpo dell’uomo riverso sul pavimento, in stato di avanzata decomposizione. Un medico della Asl ha poi riscontrato l’assenza di segni violenza e pertanto verificato il decesso per arresto cardiocircolatorio, favorito dalle numerose patologie cardiovascolari e renali dell’anziano uomo. (l.on)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes