Assemini, maltratta la moglie da dieci anni: allontanato da casa

La donna ha avuto il coraggio di raccontare il suo calvario quando i carabinieri sono intervenuti perché il coniuge le aveva danneggiato l'auto

ASSEMINI. Da una decina d’anni sottoponeva la moglie a maltrattamenti di ogni genere, ieri notte l’ha attesa al suo ri-torno a casa e, dopo che lei si era chiusa dentro, ha danneggiato pesantemente la sua auto con calci agli sportelli e frantumando un finestrino. Protagonisti un 43enne di Assemini e la moglie di 41, abitanti in via Asia. Su richiesta della donna sono intervenuti i carabinieri che hanno tenuto a distanza l’uomo e tranquillizzata la donna. Lei ha poi avuto il coraggio di raccontare che i maltrattamenti vanno avanti da almeno dieci anni. Informato dell’accaduto, il magistrato di turno ha disposto a titolo cautelare l’allontanamento dell’uomo dalla casa di famiglia e il divieto di avvicinarsi alla moglie.(l.on)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes