Neonato con una ustione e positivo al Covid in pericolo di vita: volo militare Cagliari-Roma

Il piccolo è stato trasportato all'ospedale Bambino Gesù

ROMA. Si è concluso intorno alle 17.20 di oggi 8 gennaio il trasporto sanitario urgente effettuato da un C-130J della 46^ Brigata Aerea dell'Aeronautica Militare, dall'aeroporto di Elmas a Cagliari, a quello di Ciampino, per riprendere per un neonato di 20 giorni in imminente pericolo di vita. I medici del Presidio Ospedaliero «Duilio Casula» di Monserrato riscontrando un quadro clinico complesso del piccolo paziente, interessato da ustione e risultato positivo al virus Sars-CoV2, hanno allertato la Prefettura di Cagliari per attivare il trasporto d'urgenza all'Ospedale pediatrico «Bambino Gesù» di Roma. Sul velivolo è stata imbarcata l'ambulanza con a bordo il neonato all'interno della culla termica, un suo familiare e un'equipe medica. La particolare ambulanza «a pressione negativa» ha contribuito a prevenire il rischio da contagio e a consentire il rispetto delle procedure e misure precauzionali connesse all'emergenza sanitaria Covid-19. Una volta che il velivolo militare è atterrato a Ciampino, il piccolo paziente è stato trasportato immediatamente in ambulanza all'Ospedale «Bambino Gesù» della Capitale. (Ansa).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes