La Nuova Sardegna

Cagliari

Siurgus Domingala, diciottenne denunciato per truffa a un allevatore

Siurgus Domingala, diciottenne denunciato per truffa a un allevatore

09 aprile 2022
1 MINUTI DI LETTURA





SIURGUS DONIGALA. Interessato all’acquisto di un autocarro Iveco Daily di seconda mano messo in vendita sul sito on-line “subito.it”, ha contattato l’ignoto inserzionista con il quale si è accordato sul prezzo e sulle modalità di pagamento. Così come convenuto ha effettuato a titolo di acconto un versamento di ottocento euro su un conto corrente bancario e un ulteriore versamento di seicento euro su una carta Postepay Evolution, L’ignoto inserzionista, una volta incassato il denaro, si è, però, eclissato.

L’incauto acquirente, un allevatore ventottenne di Siurgus Donigala, incensurato, resosi conto di essere stato raggirato, si è recato nella stazione carabinieri del paese della Trexenta per formalizzare una circostanziata denuncia-querela. I militari dopo quattro mesi di indagini sono riusciti ad identificare l’autore della truffa. Il “bidonista”. un diciottenne residente a Mammola, in provincia di Reggio Calabria, con precedenti denunce a carico, nonostante la giovane età, è stato deferito in stato di libertà alla procura della repubblica presso il tribunale di Cagliari per truffa aggravata. Gian Carlo Bulla

In Primo Piano
L’isola a secco

Dramma siccità, a Budoni «caccia alle streghe» verso chi usa l'acqua

di Paolo Ardovino
Le nostre iniziative