La Nuova Sardegna

Cagliari

Rapinatore e complice arrestati a Cagliari dai carabinieri

Rapinatore e complice arrestati a Cagliari dai carabinieri

Il giovane aveva strappato la catenina d'oro a un passante in via Roma

17 aprile 2022
1 MINUTI DI LETTURA





CAGLIARI. Entrambi diciannovenni, rapinano in coppia altri due giovanissimi, maschio e femmina di 17 e 19 anni,  che passeggiavano in via Roma.  E’ accaduto ieri sera 16 aprile e in cella nel carcere di Uta, in attesa dell’udienza di convalida che si terrà martedì in tribunale, sono finiti  i due autori della rapina, lui di origini tunisine, pregiudicato,  e lei cagliaritana.

Le vittime hanno raccontato ai carabinieri, intervenuti sul posto con una pattuglia, che mentre passeggiavano  si sono trovati davanti l’altra giovane coppia e il maschio ha strappato improvvisamente alla ragazza che le stava davanti la catenina d’oro che aveva al collo. L’aggressore ha tentato poi la fuga ed è stato inseguito e raggiunto, ma ha reagito con violenza  mentre la complice minacciava la vittima.

I due giovani malfattori si sono poi allontanati nelle vie della Marina. I carabinieri della Radiomobile li hanno intercettati poco dopo e li hanno portati in caserma, dove il ragazzo tunisino fermato ha rivolto frasi offensive e minacce ai militari, aggravando così la sua posizione. Oltre che  della rapina impropria, dovrà rispondere di minacce a pubblico ufficiale.(l.on)

In Primo Piano
Cattedre vacanti

Assalto alla scuola, nell’isola in quattromila a caccia di una supplenza

di Silvia Sanna
Le nostre iniziative