La Nuova Sardegna

Cagliari

Disposta l’autopsia

Malore dopo un’immersione: muore una donna a Villasimius

Gian Carlo Bulla
Malore dopo un’immersione: muore una donna a Villasimius

Vani i tentativi di rianimarla

30 agosto 2022
1 MINUTI DI LETTURA





Villasimius Tragedia questa mattina 30 agosto nel mare dell’isola dei Cavoli a Villasimius all’interno dell’area marina protetta di Capo Carbonara. Una turista brianzola sessantaduenne si è sentita male dopo aver effettuato una immersione guidata ed è morta poco dopo nonostante i tentativi di rianimarla e di salvarle la vita effettuati prima dall’istruttore della centro diving di Costa Rei che ha organizzato l’immersione e successivamente dall’equipe dell’elisoccorso.

Sul posto sono intervenuti l’anatomopatologo Roberto Demontis, i carabinieri della compagnia di San Vito e gli addetti della capitaneria di porto del distaccamento di Villasimius. La salma è stata trasportata all’istituto di medicina legale del Policlinico di Monserrato. Il magistrato di turno ha disposto l’autopsia per determinare le cause della morte.

La crisi

Agriturismi, il lento declino: ogni anno sempre meno mentre in Italia crescono

di Salvatore Santoni
Le nostre iniziative