La Nuova Sardegna

Cagliari

Zona industriale di Cagliari

La strada ex Contivecchi quasi pronta come alternativa della statale 195

di Luciano Onnis
La strada ex Contivecchi quasi pronta come alternativa della statale 195

Macchiareddu, una volta ultimati i lavori in corso la viabilità della zona indutriale di Cagliari sarà rivoluzionata

02 maggio 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Cagliari La strada ex Conti Vecchi di Macchiareddu diventerà presto un’alternativa alla Strada statale 195: prima della fine dell’anno verranno completati i lavori che rivoluzioneranno la viabilità della zona industriale alle porte di Cagliari. L’opera, commissionata al Cacip dall’assessorato regionale ai Lavori pubblici e finanziata con 12 milioni di euro, permetterà di allargare il vecchio percorso che si affaccia sulle saline, mettendo così in collegamento in tempi rapidi la Strada provinciale 92 con lo svincolo del Porto canale sulla strada statale 195.

I lavori sono cominciati il 16 gennaio, e si sono interrotti nei giorni scorsi nel rispetto delle prescrizioni ambientali legate al periodo di nidificazione dell’avifauna presente nelle zone umide di Macchiareddu. Il cantiere riaprirà i battenti il 1°settembre. L’ingegner Vasco Ciuti, responsabile dell’Ufficio tecnico del Cacip, illustra il cronoprogramma dei lavori: “La parte principale degli interventi è stata autorizzata, ove possibile la carreggiata della ex Contivecchi verrà allargata sino a 6 metri, ma per la maggior parte del tracciato la larghezza sarà di 5,50, sufficiente comunque per il passaggio dei mezzi pesanti.

Prima dell’interruzione dei lavori è cominciato il posizionamento del materiale misto stabilizzato, che costituisce il fondo della strada: alla ripresa dei lavori completeremo questa operazione lungo l’intero percorso per poi procedere con la bitumazione”.

Quella dell’ex Conti Vecchi diventerà una strada eco friendly per due importanti motivi. “I lavori prevedono anche una pista ciclabile lunga 7 km e realizzata con un materiale che di giorno cattura la luce solare e di notte si illumina, che consentirà agli amanti delle passeggiate in bicicletta di ammirare l’avifauna presente nell’oasi di Macchiareddu – dice Ciuti -, nei lavori di sistemazione della strada - che verrà asfaltata utilizzando un bitume fotocatalitico e fonoassorbente - nulla è stato lasciato al caso, sono stati realizzati infatti anche dei sottopassaggi per consentire il transito di rane e lucertole. Una volta terminati i lavori, la ex Conti Vecchi permetterà ai mezzi pesanti di evitare di percorrere la strada Pedemontana per raggiungere Macchiareddu, ma soprattutto diventerà una via di sfogo fondamentale in caso di problemi nella zona industriale di Sarroch o di mareggiate lungo la Strada statale 195”.(l.on)

In Primo Piano
La testimonianza

«Sfinito dopo 10 ore di fuoco», Franco Casula a Orotelli racconta la guerra impari dei Forestali

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative