La Nuova Sardegna

Cagliari

Corpo forestale

Alleva animali fra i rifiuti alle pendici della Sella del Diavolo a Cagliari: area sequestrata, lui denunciato

Alleva animali fra i rifiuti alle pendici della Sella del Diavolo a Cagliari: area sequestrata, lui denunciato

L’uomo vive stabilmente accanto al parcheggio sterrato di Marina Piccola e in passato era stato diffidato

14 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Cagliari Contrasto al degrado ambientale,  il Corpo forestale  sequestra  un’area  di proprietà della Regione Sardegna  e denuncia una persona che la utilizzava abusivamente. Una pattuglia della Stazione forestale di Cagliari è intervenuta in un’area alle pendici della Sella del Diavolo, limitrofa al parcheggio in zona Marina Piccola e di proprietà del Demanio Regionale, occupata abusivamente da una persona che vi risiede e dove sono custoditi animali da affezione e da allevamento e accumulati rifiuti di ogni genere. Il degrado ambientale sarebbe tale da configurare una vera e propria discarica abusiva.

Dopo una serie di vane diffide a carico dell'occupante, finalizzate  al rilascio delle aree  pubbliche e alla pulizia del terreno, il personale del Corpo forestale è intervenuto sequestrando l’intera area e denunciando la persona che vi si era insediata. I reati che si configurano oltre a quelli di discarica abusiva, sono anche quelli di occupazione  di terreno pubblico, puniti con pene sino a tre anni di reclusione e ammenda sino a 27mila euro, alle quali ovviamente si aggiunge la bonifica dell'area.(l.on)   

La crisi

Agriturismi, il lento declino: ogni anno sempre meno mentre in Italia crescono

di Salvatore Santoni
Le nostre iniziative