La Nuova Sardegna

Cagliari

Violenza domestica

Torna a casa in ritardo e il compagno la picchia davanti ai figli, 44enne arrestato a Sanluri

Torna a casa in ritardo e il compagno la picchia davanti ai figli, 44enne arrestato a Sanluri

La donna è stata trasportata all'ospedale Brotzu dove è stata ricoverata

18 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Sanluri Ha accusato la compagna di aver fatto ritardo nel rientro a casa dal lavoro e l’ha picchiata selvaggiamente davanti ai loro figli minorenni, arrivando anche a colpirne uno che si era frapposto per difendere la madre. La donna è stata ricoverata in ospedale per le cure e gli accertamenti sanitari necessari, mentre l’autore della violenza, un operaio di 44 anni di Sanluri, con precedenti di polizia, è stato arrestato in flagranza ieri 17 dicembre dai carabinieri della sezione radiomobile della compagnia, intervenuti su richiesta di aiuto della donna.

Per l’uomo c’è l’accusa di maltrattamenti in famiglia, percosse e lesioni personali, un 44enne, operaio del luogo, noto alle forze dell'ordine. I militari dell'Arma hanno avuto non poche difficoltà a contenere contenere fisicamente e bloccare l'uomo che, in preda ad una irrefrenabile agitazione, aveva anche colpito al volto uno dei figli minori che si era frapposto in difesa della madre. La donna è stata trasportata all'ospedale Brotzu dove è stata ricoverata.

La vicenda ha purtroppo dei precedenti, non essendo la prima volta che l'arrestato si lascia trasportare ad atti di violenza e di minaccia. Dopo le rituali operazioni di fotosegnalamento, il 44enne è stato condotto al carcere di Uta dove è tuttora detenuto.(l.on)

Incidente stradale

Sassari, pedone investito da un autocarro in via Bogino

Le nostre iniziative