La Nuova Sardegna

Cagliari

L’incidente

Ussana, due pedoni investiti nella notte lungo la statale 466: trasportati in ospedale in codice rosso

di Gian Carlo Bulla
Ussana, due pedoni investiti nella notte lungo la statale 466: trasportati in ospedale in codice rosso

Ad allertare i soccorsi lo stesso conducente dell’auto che li ha travolti

24 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Ussana Due tunisini di 25 e 22 anni, ospiti del centro di accoglienza per migranti di Monastir, mentre camminavano sul ciglio della strada sono stati travolti da un auto, una Nissan Micra, il cui conducente, un ventiduenne di Serdiana, per cause ancora in via di accertamento non si è accorto della loro presenza. L’incidente è avvenuto nella notte tra sabato 23 e domenica 24 dicembre, poco dopo le tre all’altezza del chilometro 1,600 della statale 466 di Sibiola, la strada che si dirama dalla 131 e collega Monastir con Serdiana, in territorio del Comune di Ussana.

I due pedoni, soccorsi da personale del servizio di emergenza urgenza del 118, allertato dal conducente dell’auto investitrice,  dopo essere stati stabilizzati,  sono stati trasportati in codice rosso  al Policlinico di Monserrato e l’altro al Brotzu di Cagliari. I medici si sono riservati la prognosi al termine degli accertamenti in corso. Uno dei due sarebbe in pericolo di vita. I rilievi di legge sono stati effettuati dai carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Dolianova coadiuvati dai colleghi della stazione di Monastir. Il conducente della Nissan Micra è risultato negativo all’alcoltest. Il veicolo coinvolto è stato posto sotto sequestro.

Elezioni regionali 2024
Dopo il voto

Le associazioni di categoria ad Alessandra Todde: «Energia e trasporti le priorità per l’isola»

di Andrea Sini
Le nostre iniziative