La Nuova Sardegna

Cagliari

Uta

Va in carcere a trovare il marito detenuto e gli passa un ovulo di droga: scoperti dalla polizia penitenziaria

di Luciano Onnis
Va in carcere a trovare il marito detenuto e gli passa un ovulo di droga: scoperti dalla polizia penitenziaria

L’uomo ha nascosto l’involucro nel retto ma non è servito a niente

10 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Uta Porta la droga in carcere al marito detenuto, ma il passaggio dello stupefacente non sfugge al personale di vigilanza. È accaduto oggi, sabato 10 febbraio, durante i colloqui con familiari.  La donna ha estratto dalle parti intime un piccolo contenitore di plastica tipo “ovetto kinder” che il recluso, con gesto repentino, ha introdotto nella propria cavità rettale. Sono subito intervenuti i poliziotti e le poliziotte che hanno sospeso il colloquio e perquisito i coniugi. L’esito inizialmente ha dato esito negativo ma, dopo aver sottoposto il detenuto al controllo radiografico, è emerso che l’involucro si trovava nel retto. È stato quindi necessario attendere l’espulsione dell’involucro per sottoporlo alle analisi che hanno determinato si trattava di circa 20 grammi di sostanza stupefacente, fra  hashish e cocaina. Per la moglie del recluso è scattata la denuncia a piede libero per cessione di stupefacenti.

«Esprimiamo soddisfazione per l’operato del personale di polizia penitenziaria dell’istituto di Uta – ha commentato il segretario regionale di UilPa Polizia penitenziaria – ancora una volta ha dimostrato di essere più forte delle difficoltà che devono affrontare quotidianamente a causa di una gestione dell’istituto che a nostro avviso va urgentemente rivista per via  del numero esorbitante di detenuti facinorosi che vengono assegnati dal dipartimento. Nella recente riunione con il provveditore Galati abbiamo concordato sulla necessità di riorganizzare urgentemente il sistema penitenziario della Sardegna ed i processi lavorativi della polizia penitenziaria. Siamo sulla stessa lunghezza d’onda e la sinergia che si sta creando tra le organizzazioni sindacali ed il provveditore non può che portare dei risultati positivi per il personale».

Elezioni regionali 2024
I risultati del voto

Ecco tutti i nomi dei nuovi consiglieri regionali eletti in Sardegna

Le nostre iniziative