La Nuova Sardegna

Cagliari

Avvicendamenti

Carabinieri, al Reparto operativo di Cagliari il colonnello Daniele Credidio

di Luciano Onnis

	Da sinistra: il generale Michele Tamponi e il colonnello Daniele Credidio
Da sinistra: il generale Michele Tamponi e il colonnello Daniele Credidio

Subentra al generale Michele Tamponi

23 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Cagliari Cambio al vertice del Reparto operativo provinciale di Cagliari dei carabinieri. Il tenente colonnello Daniele Credidio subentra al generale Michele Tamponi, 59 anni, da lunedì 26 febbraio in pensione. Il nuovo comandante arriva dal Comando generale dell’Arma, dove si è occupato prima di analisi dei fenomeni di criminalità organizzata e, in seguito, dell’impiego dei militari nell’ambito degli uffici del personale, torna ai reparti territoriali dopo aver lasciato, nel 2015, la Compagnia di Palermo Piazza Verdi al termine di un’esperienza decennale, iniziata nel 2005, al comando di un Nucleo operativo del Gruppo Napoli, proseguita, dal 2007 al 2011, alla guida della Compagnia di Sanremo e proseguita nel capoluogo siciliano.

Proveniente dalle fila dell’Accademia Militare di Modena e promosso ufficiale nel 2001, al termine degli anni di formazione presso la Scuola Ufficiali Carabinieri, il tenente colonnello Credidio si è laureato in Giurisprudenza, per poi continuare il suo percorso formativo universitario in ambito criminologico nelle Scienze della Sicurezza, e quale consigliere giuridico nelle Forze Armate, nel quadro dell’attuazione del diritto internazionale umanitario.

Per il generale Michele Tamponi, 59 anni, è invece arrivato il tempo della meritata pensione dopo oltre quaranta anni nell’Arma. Originario di Calangianus, aveva frequentato il liceo a Tempio e poi l’università a Sassari, laureandosi in giurisprudenza con 110 e lode. Dopo una brillante carriera svoltasi prevalentemente nella penisola, era arrivato cinque anni fa dal comando provinciale di Siena a dirigere, col grado di tenente colonello, il Reparto operativo provinciale di Cagliari. Nel Comando di via Nuoro ricopriva però anche il ruolo di portavoce e addetto stampa, instaurando un cordiale rapporto di collaborazione con i giornalisti. Due anni fa è stato promosso colonnello e un mese fa è arrivato, alle soglie della pensione, anche il grado superiore di generale di Brigata. Ai due alti ufficiali le congratulazioni e gli auguri della Nuova Sardegna. 

In Primo Piano
Verso il voto

Gianfranco Ganau: sosterrò la candidatura di Giuseppe Mascia a sindaco di Sassari

Le nostre iniziative