La Nuova Sardegna

Cagliari

Cronaca

Si ribalta con l’auto, i carabinieri intervengono e trovano all’interno una pistola e munizioni: giovane arrestato

di Gian Carlo Bulla
Si ribalta con l’auto, i carabinieri intervengono e trovano all’interno una pistola e munizioni: giovane arrestato

Il fatto è avvenuto nella zona di Villaputzu

08 marzo 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Villaputzu Un ventenne, residente in un paese dell'Ogliastra, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di San Vito per detenzione illegale di arma da fuoco e munizionamento. Il ragazzo, nelle prime ore di oggi, venerdì 8 marzo, ha riportato lievi ferite, dopo aver perso il controllo dell'auto, uscendo di strada. L'incidente è accaduto nella nuova 125 var nei pressi dello svincolo per San Giorgio e dell'innesto con la vecchia Orientale Sarda. Il ragazzo ha rifiutato il soccorso del personale di emergenza urgenza del 118 allertato da un automobilista di passaggio.

Il rifiuto netto ha insospettito la pattuglia dei carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di San Vito intervenuta per rilevare l'incidente che hanno pertanto deciso di perquisirlo. Il ventenne è stato trovato in possesso di una pistola Derringer 38, col numero di matricola reso illeggibile, già carica e pronta all'uso, di munizioni di scorta, e di una pattadese. I militari, nel corso della successiva perquisizione nell'abitazione del ragazzo, ad Arzana, hanno rinvenuto altre munizioni di diverso calibro detenute illegalmente.

Il ragazzo ha anche rifiutato di sottoporsi ai test antidroga e alcool. Il ventenne al termine delle formalità di rito, così come disposto dal magistrato di turno, è stato trasferito nella casa circondariale di Uta a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Turismo

L'assessore Franco Cuccureddu: la Sardegna vendiamola cara e diciamo grazie a chi spende 100 euro per una pizza

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative