La Nuova Sardegna

Cagliari

La tragedia

Scontro tra un’auto e un mezzo di servizio dei vigili del fuoco lungo la statale 126: muore una donna

di Luciano Onnis
Scontro tra un’auto e un mezzo di servizio dei vigili del fuoco lungo la statale 126: muore una donna

La strada è stata temporaneamente chiusa al traffico

11 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Sant’Antioco Si chiamava Rosalba Piscedda, aveva 65 anni ed era di San Giovanni Suergiu la donna deceduta nell’incidente stradale accaduto questa mattina 11 aprile alle porte di Sant’Antioco, lungo la statale 126. Una Opel Corsa con a bordo la vittima e la figlia di 40 anni e una camionetta dei vigili del fuoco, coinvolta anche ma senza danni una Bmw Station wagon che potrebbe essere stata la causa dell’incidente per un sorpasso azzardato.

La dinamica dell'incidente è ancora in fase d'accertamento da parte della polizia locale di Sant'Antioco. Il mezzo dei vigili del fuoco, con due operatori a bordo, è finito fuori strada insieme alla Opel Corsa. La camionetta si è ribaltata, finendo sull'auto con a bordo madre e figlia. La 65enne è morta sul colpo. La figlia e i due vigili del fuoco sono rimasti feriti.

Sul posto sono intervenute le ambulanze del 118 e l'elisoccorso. I feriti sono stati trasportati negli ospedali Sirai di Carbonia (i due pompieri) e al Brotzu la 40enne con l’eliambulanza, la più grave. Solo contusi i due vigili del fuoco. Sul posto, insieme alla polizia locale, è arrivato il personale dell'Anas. La strada è stata chiusa al traffico per alcune ore e riaperta alle 16. 

In Primo Piano
Emergenza

Siccità, nuove restrizioni. Ambrogio Guiso: «Un massacro per le campagne»

di Salvatore Santoni
Le nostre iniziative