La Nuova Sardegna

Cagliari

Controlli

Sequestrati in porto a Cagliari 1.900 giocattoli contraffatti, provenienza: Cina

Sequestrati in porto a Cagliari 1.900 giocattoli contraffatti, provenienza: Cina

Operazione della Guardia di finanza e dell’Agenzia delle dogane

15 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Cagliari Oltre 1.900 giocattoli contraffatti sino stati sequestrati nel porto canale dalla Guardia di finanza e dai funzionari dell’Agenzia delle dogane. Erano in un container proveniente dalla Cina. I giocattoli oggetto di sequestro (riproduzione di varie marche come Mattel, Lego, Monopoli, Scarabeo), comprendenti anche trousse di cosmetici “trucca bimbi” e raffiguranti personaggi come Barbie e Paw Patrol, molto popolari tra i bambini, sono risultati privi di qualsiasi autorizzazione per la riproduzione dei marchi rappresentati, come attestato dalle case titolari degli stessi, che interpellate hanno confermato la non autenticità dei prodotti. Inoltre, non sono risultati conformi alle norme in materia di sicurezza perché realizzati senza alcuna garanzia sui materiali e sulla componentistica elettrica ed elettronica utilizzate, e pertanto pericolosi per la salute dei bambini.

L’attività – come spiegano Guardia di finanza e Agenzia delle dogane - si inserisce nel settore del controllo delle merci in transhipment nel porto canale il cui movimento ha avuto un notevole incremento a seguito dell’avvio di nuove linee commerciali da e per il continente africano.(l.on)

In Primo Piano
Allarme

Emergenza siccità, la Baronia come il Texas: asciutti anche i pozzi

di Alessandro Mele
Le nostre iniziative