Lenzuola bianche al San Francesco di Nuoro per dire: malati oncologici, siamo con voi

NUORO. Centinaia di persone, molte malate di tumore, sono venute a Nuoro davanti all'ospedale San Francesco per rispondere alla chiamata dell'associazione di pazienti tumorali "Vivere a colori" che lotta in queste settimane perché, chi si sta curando per un cancro, non finisca inghiottito dalla macchina organizzativa anti-Covid. Il trasferimento dell'Oncologia ha generato molte proteste, il commissario straordinario dell'Ats ha garantito che tutti i pazienti continueranno a ricevere le cure, ma resta la preoccupazione se si scopre che, per esempio, oggi 18 novembre, alla manifestazione ha partecipato un paziente proveniente da Gadoni al quale la seduta di chemioterapia era stata cancellata. C'è stata commozione quando, durante gli interventi dei singoli pazienti, dalle finestre del San Francesco sono state calate alcune lenzuola bianche in segno di solidarietà con i malati radunati giù nel piazzale.
(testo e foto di Kety Sanna e Massimo Locci)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes