Ollolai, un concorso sull’adolescenza

OLLOLAI. Parte la seconda edizione del concorso letterario dal titolo “L'adolescenza degli adolescenti”, organizzato, a Ollolai, dall'associazione culturale “Divergenze”, di cui è presidente...

OLLOLAI. Parte la seconda edizione del concorso letterario dal titolo “L'adolescenza degli adolescenti”, organizzato, a Ollolai, dall'associazione culturale “Divergenze”, di cui è presidente Antonello Guiso. Il concorso letterario è rivolto ai ragazzi di età compresa tra i 13 e i 22 anni che vorranno presentare i loro racconti brevi (massimo 10 cartelle da 1800 battute), inediti, scritti in lingua italiana o sarda.

Il bando è stato già diffuso anche a mezzo stampa e trasmesso a tutte le scuole superiori dell’isola.

«Il concorso _ precisa Antonello Guiso _ si può considerare unico in quanto gli altri esistenti relegano i giovani a una sezione secondaria, a una sorta di premio B. Noi invece abbiamo deciso di dare la massima importanza e tutto lo spazio solo ai giovani adolescenti. Creare e realizzare un premio letterario ai giorni nostri è una grande impresa, vista la scarsa attenzione riservata dalle istituzioni, sia ai giovani che ai percorsi culturali». E anche per questo motivo l’associazione “Divergenze”, sin dal 2010 ha studiato il bando , con la stesura di un suo regolamento e l'organizzazione di una giuria della quale lo “zoccolo duro” è costituito dagli intellettuali Gian Carlo Bruschi, Tonino Bussu, Tonino Uselli e dal presidente Francesco Casula scrittore di Ollolai. I racconti potranno pervenire entro il 28 dicembre 2012, per raccomandata all’associazione Divergenze, via Lamarmora 31, 08020 Ollolai”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

WsStaticBoxes WsStaticBoxes