La Nuova Sardegna

Nuoro

Scarsa affluenza, solo a Tortolì oltre il 50%

NUORO. A Tortolì l’affluenza più alta di tutto il Nuorese. Un dato scontato visto che si votava anche per l’elezione del sindaco. Altrettanto è successo a Villagrande Strisaili e a Onanì, dove i...

26 maggio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





NUORO. A Tortolì l’affluenza più alta di tutto il Nuorese. Un dato scontato visto che si votava anche per l’elezione del sindaco. Altrettanto è successo a Villagrande Strisaili e a Onanì, dove i candidati sindaci sono riusciti a sconfiggere l’avversario astensionismo riuscendo a suiperare il quorum ed essere eletti. Ma per il resto del territorio, i dati sull’affluenza sono stati davvero disastrosi. E se la Sardegna non riuscirà a piazzare qualche suo rappresentante in Europa non dovrà fare altro che mea culpa visto che gli elettori hanno disertato le urne in massa. Oniferi è stato il paese dove l’affluenza è stata più bassa in assoluto, ma anche nel capoluogo il risultato non è stato certo entusiasmante. Un altro segnale forte per la politica che non può certamente essere trascurato.

A Tortolì la situazione è stata migliore visto che si votava per eleggere il sindaco dopo alcuni mesi di commissariamento. Gli elettori si sono presentati alle urne per dare la loro preferenza. E alle 23 in qualche seggio c’era anche la fila. Sarà una notte lunghissima per gli aspiranti alla poltrona di primo cittadino che verrà fuori da questi schieramenti:Per la lista «L’Alternativa» candidato Sindaco Stefano Selenu. Per «Dialogo e democrazia» candidato sindaco Franco Ladu. Per la lista «Tortolì-Arbatax Svolta adesso» candidato Sindaco Fabrizio Selenu. Per la lista «Punto e a capo» candidato sindaco Mara Mascia. Per la lista «Chiarina Mulas sindaco» candidato sindaco Chiara Mulas. Per la lista «Obiettivo Uno Tortolì Arbatax» candidato sindaco Giampaolo Massimo Cannas noto Massimo.

Elezioni regionali 2024

Video

Elezioni regionali, ecco i volti di tutti i consiglieri eletti in Sardegna

Le nostre iniziative