Riapre la Bitti-Sologo danneggiata dall’alluvione di novembre

Pietro Ciucci, presidente dell’Anas: «Il ripristino della viabilità prosegue secondo la tabella di marcia»

NUORO. L’Anas ha riaperto al traffico la strada Bitti-Sologo, nel Nuorese, danneggiata dall’alluvione del novembre scorso. «Prosegue secondo la tabella di marcia prefissata – afferma il presidente dell’Anas, Pietro Ciucci – il programma degli interventi di ripristino della viabilità stradale e provinciale gravemente danneggiata dall’alluvione del novembre 2013 in Sardegna».

«Con la riapertura al traffico della Bitti-Sologo - prosegue -, seppur in alcuni tratti a senso unico alternato, si risolve uno dei problemi maggiormente sentiti dalle comunità locali».

La strada era stata chiusa al traffico a causa del crollo dell’opera di attraversamento sul rio Sologo, al km 1,050 della strada, e di una serie di frane nel tratto compreso tra il km 2 e il km 4.

I lavori di realizzazione della bretella provvisoria hanno comportano un investimento complessivo di circa 600mila euro, e sono stati realizzati dall’impresa Cancellu Natalino Srl di Nuoro.

L’intervento di realizzazione del nuovo ponte di attraversamento del rio Sologo, per un importo di oltre due milioni di euro, è attualmente in fase di gara.

Si prevede i lavori possano avere inizio nel prossimo mese di giugno. Infine, i lavori di messa in sicurezza del corpo stradale tra il km 2 ed il km 4 sono in corso di realizzazione da parte dell’impresa Edilfrair Srl di L’Aquila, per un investimento di circa 3,5 milioni di euro, e si prevede possano essere completati entro settembre.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes