La Nuova Sardegna

Nuoro

Da Roma si apre uno spiraglio di speranza

Da Roma si apre uno spiraglio di speranza

Ma in mezzo a tante preoccupazioni, arrivano segnali incoraggianti sul futuro della Motorizzazione civile dopo l'incontro a Roma tra l'assessore regionale ai Trasporti, Massimo Deiana (nella foto), e...

29 luglio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





Ma in mezzo a tante preoccupazioni, arrivano segnali incoraggianti sul futuro della Motorizzazione civile dopo l'incontro a Roma tra l'assessore regionale ai Trasporti, Massimo Deiana (nella foto), e il direttore generale della Motorizzazione, Maurizio Vitelli. «Vitelli sarà in Sardegna giovedì per incontrare, oltre che il sottoscritto – ha spiegato l’assessore Deiana – tutti i responsabili degli uffici provinciali della Motorizzazione. Durante l’incontro saranno affrontate le emergenze contingenti e valutate le possibilità di fornire un assetto più stabile alle strutture sarde. Inoltre – ha aggiunto l'esponente della Giunta Pigliaru – registro con piacere l'intervento sulla vicenda del viceministro alle Infrastrutture, Riccardo Nencini, che ha assicurato il proprio impegno per evitare la chiusura delle sedi periferiche della Motorizzazione civile».

Elezioni regionali 2024
Il voto nell’isola

Elezioni regionali: la proclamazione a marzo, la prima seduta del Consiglio all’inizio di aprile

Le nostre iniziative