nuoro
cronaca

Associazione Carrus, tutti i nuovi progetti

Tra gli obiettivi: realizzare il distretto culturale. Riunione a febbraio in biblioteca 


26 gennaio 2018 di Tore Cossu


MACOMER. Il distretto culturale del Marghine. È uno degli obiettivi che punta a realizzare l’associazione “Nino Carrus” che negli ultimi tempi ha promosso una serie di iniziative sul filone culturale e sulle risorse del territorio da utilizzare per lo sviluppo socio economico. Il sodalizio, presieduto da Fausto Mura, dopo aver seminato guarda al raccolto e in modo particolare a trasformare in cose concrete gli elaborati progettuali e gli studi eseguiti nel corso degli ultimi anni. L’associazione ha promosso, in particolare tra il 2012 e il 2014, alcuni convegni sul tema della cultura e della sua organizzazione nel territorio. Le conclusioni tratte dal dibattito che ha coinvolto enti e associazioni possono essere racchiuse in due punti: la cultura è uno strumento fondamentale e prioritario per lo sviluppo e la crescita delle comunità locali; il distretto culturale del Marghine è il modello organizzativo individuato per realizzare gli obiettivi. Il passaggio successivo, nel 2015/2016, è stato quello di elaborare uno studio di fattibilità per la progettazione del Distretto culturale del Marghine.

L’incarico è stato affidato a Simone Carta che fa parte dell’Associazione Nino Carrus e che ha seguito tutte le fasi in cui si è affrontato e discusso il tema della cultura e del distretto culturale. «Ora si passa dalla fase teorica e propositiva alla fase attuativa e progettuale» dice Fausto Mura, presidente dell'associazione Carrus. Il 2 febbraio, alle 17.30, nella biblioteca comunale di Macomer (salone Castagna), verrà presentato lo “Studio di fattibilità del Distretto culturale del Marghine”.

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.