A Barisardo i volontari della sicurezza

L’entusiasmo del sindaco Mameli: «Affiancheranno la polizia municipale»

BARISARDO. Nei giorni scorsi, nel paese costiero ha avuto inizio un nuovo e importante servizio, quello dei “volontari per la sicurezza”. Ad annunciarlo, ieri mattina, è stato il primo cittadino Ivan Mameli, che ha avuto parole d’elogio per questa iniziativa a favore della comunità locale. «Con grande piacere – ha affermato il giovane sindaco bariese – rendiamo noto che partire dal corrente mese di novembre (l’inizio si è avuto pochi giorni fa) i volontari dell'Associazione nazionale polizia penitenziaria, con sede proprio a Barisardo, in collaborazione con la nostra amministrazione, e la polizia municipale, stanno svolgendo il servizio di volontario per la sicurezza».

Il capo dell’esecutivo comunale sottolinea che tale servizio garantirà la vigilanza e l'assistenza «agli alunni della scuola elementare e anche a quelli della vicina scuola media, durante gli orari di ingresso e uscita dalle lezioni». Il servizio di “volontari per la sicurezza” viene reputato un’iniziativa importante e dalla grande valenza sociale.

«Il sindaco e l’amministrazione comunale – viene evidenziato in una nota che è stata emessa ieri – ringraziano i volontari, il presidente e tutti i coordinatori dell'Associazione nazionale polizia penitenziaria, che con tale iniziativa contribuiscono realmente alla crescita del nostro paese».

Il sindaco Ivan Mameli si è detto certo che questo servizio potrà servire come esempio anche per altre associazioni. (l.cu.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes