Covid, un caso fra i dipendenti: a Nuoro chiusa la Biblioteca Satta

L'interno della Biblioteca Satta

In città il numero dei positivi raggiunge quota 42

NUORO. Un caso di positività al Covid-19 è stato accertato tra il personale del Consorzio per la pubblica lettura “S. Satta” di Nuoro. Si tratta di un lavoratore in servizio nella sede centrale di piazza Asproni, non residente in città. In ottemperanza delle disposizioni in materia, a far data da oggi e fino a nuove indicazioni, la biblioteca resterà chiusa al pubblico e tutte le iniziative in programma saranno annullate. Dipendenti del consorzio e operatori della cooperativa per i servizi bibliotecari si trovano precauzionalmente in isolamento domiciliare in attesa di tracciare eventuali contatti diretti con il caso di positività riscontrato.

«Sono in contatto con i dirigenti della biblioteca – dichiara il sindaco Andrea Soddu – che mi hanno immediatamente informato della situazione, attualmente sotto controllo. Sono state predisposte tutte le misure precauzionali previste dal protocollo sanitario e confidiamo che una volta presi tutti i provvedimenti del caso, la biblioteca possa aprire di nuovo al pubblico nel più breve tempo possibile. Se ancora ce ne fosse bisogno – continua Soddu – questo dimostra quanto sia necessario osservare tutte le regole e i buoni comportamenti necessari per contrastare una nuova ondata dell’epidemia. Mi appello alla sensibilità di tutti i nuoresi affinché non vada vanificata la grande prova di responsabilità dimostrata nei mesi scorsi».

Oggi la Assl ha comunicato anche due nuovi casi di positività al Covid-19 accertati a Nuoro. Entrambi i pazienti si trovano in isolamento domiciliare. Il totale dei positivi è di 42.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes