Pronti per il derby Macomer-Silanus

È grande attesa per la sfida di domenica allo stadio Scalarba

MACOMER. Grande attesa nel Marghine in vista del derby fra Macomer e Silanus. Le due compagini, che militano nel campionato di Prima categoria, si affronteranno alle 15 nello stadio Scalarba per la quinta giornata del Girone C. Il Macomer, capolista del torneo, è reduce da tre vittorie consecutive. Il Silanus, invece, nell'ultimo turno di campionato ha superato per 2-0 la Dorgalese. E come tutti i derby che si rispettino non mancheranno neanche gli ex ad aggiungere un pizzico di rivalità alla gara. Ad iniziare dai due allenatori (entrambi di Silanus) Gavino Arca e Daniel Usai. Il primo è stato per tanti anni giocatore e allenatore del Silanus. Il secondo ha indossato la casacca del Macomer.

Così come non mancano ex giocatori, sia nell’una che nell’altra squadra che in passato hanno indossato la maglia avversaria (tra questi Antonello Secchi, Arbau, Scanu, Arca e qualche altro). Certo è che alla sfida guardano con attenzione anche le altre compagini del torneo, soprattutto quelle che stazionano nelle posizioni di vertice.

«Ci aspetta una bella sfida – dicono i dirigenti delle due squadre – al di là del risultato, sempre importante, ci auguriamo di assistere ad una partita combattuta e avvincente così come succede nei derby. L’importante alla fine è che a vincere siano prima di tutto lo sport e l’amicizia». Peccato per le tifoserie che non potranno accedere numerose allo stadio a causa del coronavirus. L’ingresso sarà contingentato e nel rispetto del protocollo anti Covid 19. (t.c.)

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes