Alluvione, Bitti: un lumino acceso in ogni finestra per ricordare le vittime

Un lumino sul davanzale di ogni finestra a Bitti per ricordare le vittime dell'alluvione (le foto sono di Massimo Locci)

Il sindaco Ciccolini ha proclamato tre giorni di lutto cittadino

BITTI. Le salme delle tre vittime dell'alluvione sono state benedette in forma strettamente privata all'esterno della cappella del cimitero da don Totoni Cossu.

Il lumino in piazza Asproni

Stasera 1 dicembre, domani sera e dopodomani, per i tre giorni del lutto cittadino proclamato dal sindaco Giuseppe Ciccolini, nelle case di Bitti ci sarà un lumino alle finestre per ricordare Giuseppe Mannu, 55 anni, Giuseppe Carzedda, 90 anni e Lia Orunesu, 89 travolti e uccisi dalla piena sabato 28 novembre.

L'iniziativa è stata promossa dal periodico Il Miracolo per riunire idealmente la comunità dei bittesi duramente colpiti dall'alluvione.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes