Lutto a Suni, oggi l’ultimo saluto all’ex sindaco Francesco Urgu

SUNI. Il paese della Planargia saluta oggi per l’ultima volta Francesco Urgu, sindaco del paese per quindici anni di fila tra gli anni Ottanta e Novanta, mancato nei giorni scorsi per le conseguenze...

SUNI. Il paese della Planargia saluta oggi per l’ultima volta Francesco Urgu, sindaco del paese per quindici anni di fila tra gli anni Ottanta e Novanta, mancato nei giorni scorsi per le conseguenze del Covid-19 all’età di 85 anni.

«Caro Francesco, sei nato nel tempo di guerra, sei caduto nel campo di battaglia» ricordano nel commiato pubblico il sindaco e l’amministrazione civica in carica. Francesco Urgu, padre del nostro collaboratore Luca Urgu, è stato «una pagina della storia amministrativa, sociale ed umana di Suni. Il suo ricordo rimarrà vivo nella nostra comunità e anche oltre i confini della Planargia» sottolinea il sindaco Massimo Falchi, mentre messaggi di cordoglio e ricordo arrivano anche da altri amministratori e comunità della Planargia.

Un abbraccio simbolico, ma non meno sentito, alla famiglia, per dimostrare il cordoglio e l’affetto di tutti in questi giorni dove il dolore è ulteriormente appesantito dal distanziamento.

Le esequie si terranno questo pomeriggio dalle 15.30, secondo le rigide regole imposte dalla necessità di limitare possibili occasioni di contagio. Gli abitanti di Suni potranno onorare con il saluto e la preghiera Francesco Urgu al passaggio del feretro in tante vie del paese, ha deciso l’amministrazione. Che lo attenderà al completo nella piccola sosta prevista di fronte al municipio. Quindi il percorso fino alla chiesa di Santa Maria ad Nives, dove sarà celebrata la funzione religiosa, e poi quello al cimitero, darà ancora l’occasione a chi lo vorrà di salutare l’ex sindaco di Suni dalla propria abitazione. (al.fa.)



WsStaticBoxes WsStaticBoxes