Oliena, minaccia il convivente: denunciata una donna

OLIENA. Una lite furibonda tra una coppia ha provocato l’intervento dei carabinieri della stazione di Oliena, chiamati da un uomo che ha chiesto aiuto perché la convivente lo avrebbe minacciato. L’epi...

OLIENA. Una lite furibonda tra una coppia ha provocato l’intervento dei carabinieri della stazione di Oliena, chiamati da un uomo che ha chiesto aiuto perché la convivente lo avrebbe minacciato. L’episodio è accaduto qualche giorno fa nel paese. I carabinieri sono andati nella casa dalla quale era partita la segnalazione e hanno trovato i due che litigavano. La conseguenza è stata la denuncia di una donna polacca di 41 anni, per minaccia aggravata.

Stando alla ricostruzione dei militari, tra i due sarebbe sorto un alterco dai toni eccessivi, durante il quale la donna avrebbe più volte minacciato i l convivente, un artigiano di 56 anni, che lo avrebbe ucciso. Anche mentre i carabinieri si trovavano nella casa, la donna ha più volte ripetuto la minaccia.

I carabinieri hanno dovuto faticare per riportare la calma tra la coppia, visti gli animi esasperati. E in ogni caso, le frasi “ti uccido, ti uccido”, ripetute anche in presenza dei militari, hanno fatto scattare la denuncia.

Non si sa per quali ragioni sia sorto il litigio, e se stesse andando avanti da molto tempo. L’intervento dei carabinieri ha in qualche modo placato gli animi. La coppia è rimasta assieme sotto lo stesso tetto.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes