Covid, screening nel Nuorese: tamponi a 22.414 persone

Si è conclusa la prima giornata della campagna Sardi e sicuri

NUORO. Sono 22.414 i cittadini dei 52 paesi del Nuorese che oggi si sono sottoposti allo screening anti covid nella prima giornata della seconda tappa della Campagna «Sardi e Sicuri», promossa dalla Regione in collaborazione con il microbiologo e accademico dell'Università di Padova, Andrea Crisanti. Domenica 7 febbraio la seconda giornata dello screening, eseguito con i tamponi antigenici rapidi, che sarà ripetuto il prossimo fine settimana per le persone risultate negative. I positivi, invece, dovranno sottoporsi al tampone molecolare. L'Ats mira a testare un target che punta a una partecipazione tra il 50 e il 65% degli abitanti complessivi in provincia di Nuoro: un numero di tamponi antigenici rapidi stimati tra 71mila e 98mila.

«È un risultato soddisfacente e speriamo che domani la cifra aumenti - ha detto all'ANSA il coordinatore dello screening per la Assl di Nuoro Antonello Podda - È importante il dato degli studenti, per i quali la partecipazione è stata nei vari istituti del 90%». (ANSA).

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes