Dorgali si prepara al voto Lista civica al posto di M5S

Non ci sarà il movimento che aveva fatto eleggere Fancello col 42 per cento Già comparsi manifesti della Lega Salvini, anche il Partito democratico al lavoro

DORGALI. Il gruppo Dorgali-Gonone dei grillini si sta liquefacendo. Le ultime notizie a carattere nazionale sul sostegno al Governo Draghi hanno spento anche le ultime stelle rimaste accese. È ufficiale, alle prossime amministrative l’attuale giunta guidata dalla sindaca Itria Fancello se dovesse trovare l’accordo si presenterà ma come lista civica. Niente più Cinquestelle a Dorgali, almeno con questo gruppo che ha governato il paese. Troppe le incomprensioni con la stanza dei bottoni che si sono palesate nel corso del mandato. Una serie di prese di posizione non condivise che hanno portato inevitabilmente alla rottura che si è concretizzata nell’ultima settimana. Intanto sono iniziate le grandi manovre in vista delle prossime elezioni amministrative per le quali non c’è ancora una data precisa ma, onde evitare di farsi cogliere impreparati, gli incontri per pochi in stile moti carbonari con tanto di parola d’ordine per il permesso di accesso nei luoghi di riunione. Naturalmente, bocche cucite. Unico segno inconfondibile che lo starter ha dato il via alla corsa per la conquista dello scranno del palazzo di corso Umberto, è che sui muri sono già apparsi dei manifesti. Sono quelli della Lega Salvini che chiamano a raccolta: “Vieni con noi”. Il Pd non si nasconde: «Noi abbiamo iniziato già da tempo a lavorare – commenta la segretaria Valentina Schirru –, per la verità non ci siamo mai fermati. Certo, adesso lo facciamo in maniera più accelerata perché i tempi sono stringenti anche se non sappiamo con certezza quando le elezioni si potranno tenere. Ci auguriamo che non vengano bloccate perché in quel caso significherebbe che la situazione pandemica non è migliorata. Credo che se ne parli per la fine di maggio, primi di giugno. Ripeto, noi ci stiamo vedendo anche con il gruppo dei Giovani democratici che collabora con noi». I Cinquestelle che per cinque anni hanno guidato il paese con la sindaca Itria Fancello non danno risposte alla precisa domanda su una loro presenza alle prossime amministrative. L’unico movimento è dei giorni scorsi, quando è stato fatto circolare un lungo post sui social che inizia: «Sono passati quasi 5 anni da quando abbiamo portato il simbolo del Movimento Cinque Stelle al Comune di Dorgali, grazie al 42 per cento dei voti dei nostri concittadini. È soprattutto nei loro confronti che adesso ci sentiamo in dovere di rendere pubblica la nostra posizione rispetto alle ultime vicende politiche. Come gruppo dorgalese ci vogliamo pubblicamente dissociare dai metodi e dal risultato che hanno portato al sostegno del governo Draghi».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

WsStaticBoxes WsStaticBoxes