Sempre grave l'operaio: ha perso un occhio nell'incidente a Tossilo

Ricoverato in rianimazione al Brotzu di Cagliari per i traumi subìti sul lavoro

CAGLIARI. Sono sempre molto gravi le condizioni di Pier Giuseppe Sannia di 31, l'operaio ricoverato in Rianimazione all'ospedale Brotzu di Cagliari dopo l'incidente sul lavoro ieri mattina 22 febbraio nell'area industriale di Tossilo, a Macomer.

L'uomo stava lavorando alla manutenzione di una insaccatrice nel mangimificio Profenda quando è rimasto incastrato con la testa nel macchinario, perdendo anche un occhio.

Le sue condizioni sono apparse da subito gravissime ed è stato trasportato in fin di vita con l'elisoccorso del 118 all'ospedale cagliaritano. I Carabinieri della Compagnia di Macomer hanno sequestrato il macchinario su cui Sannia stava lavorando e avviato gli interrogatori. (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes