Giovani a lezione di sviluppo locale

Macomer, il progetto della rete Frisali world per favorire il confronto tra ragazzi

MACOMER. Si intitola “I giovani: pro-motori dello sviluppo del territorio” il progetto ideato dalla rete FriSaLi World per favorire il confronto tra i ragazzi delle scuole aderenti alla rete sul tema dello sviluppo territoriale e, in particolare, sulla vulnerabilità sociale e sulla sua interconnessione con lo sviluppo economico del territorio. Raffaele Franzese, già dirigente dell'Itc Satta di Macomer, ed attuale coordinatore nazionale della rete, spiega i dettagli dell'iniziativa: «Il progetto, che ha ottenuto un contributo dalla Fondazione Sardegna, prevede che i partecipanti avviino un percorso di approfondimento sul tema dello sviluppo locale coadiuvati da docenti appositamente formati e con l’apporto degli stakeholder del territorio. Considerando l’indirizzo formativo che alcune delle scuole sarde portano avanti, i ragazzi focalizzeranno la loro attenzione sulla Green economy quale nuova frontiera di sviluppo. L'iniziativa coinvolgerà studenti, istituzioni locali, imprese e portatori di interesse provenienti dal territorio regionale e sarà aperta anche ad altri studenti della Sardegna che si candideranno sia come auditori che come partecipanti attivi».

Il progetto avrà una durata di sei mesi e si concluderà con tre giorni di lavoro al convitto nazionale Vittorio Emanuele II di Cagliari.

Il fulcro della tre giorni conclusiva sarà rappresentato dalla “Riunione plenaria”, strutturata simulando una seduta del Parlamento Europeo.

«Vi sarà un momento di enunciazione della tematica, dove uno o più ragazzi rappresentanti delle scuole partecipanti presenteranno ai coetanei considerazioni, aspettative e prospettive sul contesto socio-economico di appartenenza e sulle opportunità e strategie di sviluppo pensate – spiega ancora Franzese – al quale seguirà un confronto aperto con le istituzioni, gli imprenditori e gli stakeholder presenti. La presenza di attori territoriali e imprese locali costituirà un elemento di approfondimento e un contributo realistico alla discussione. L’iniziativa sarà coordinata da un team di lavoro costituito ad hoc».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes