Presto nuovi parcheggi a La Caletta

Partiti i lavori per gli stalli in via Livorno. «Altri cantieri nei prossimi mesi»

SINISCOLA. Hanno preso il via a La Caletta i lavori per la realizzazione dei parcheggi in via Livorno. Grande la soddisfazione della giunta presieduta da Gianluigi Farris, che annuncia prima della fine del mandato amministrativo tutta una serie di opere che verranno realizzate nei prossimi mesi. «Lo abbiamo sempre detto dal primo giorno che ci siamo insediati – dice il primo cittadino assieme al suo vice Marco Fadda –, abbiamo ribadito che la strada da fare era lunga, che non sarebbe stato facile ma, che con il tempo e soprattutto con tantissimo impegno i risultati sarebbero arrivati. Avevamo detto che servivano diversi anni per raccogliere il frutto del nostro lavoro e oggi, pian piano, Siniscola inizia a raccogliere visto che in questi mesi sono partiti e partiranno tanti lavori che daranno un nuovo volto a Siniscola. Fatti quindi e non chiacchiere atte a denigrare l’operato della maggioranza». «Ci hanno accusato che quello che dicevamo erano bugie, che non sarebbe partita la riqualificazione dei parcheggi di via Livorno, il parco giochi a Siniscola, il completamento dei lavori in piazza dei Mille, la conclusione della casa Tancale e anche che non si sarebbe fatta la pista ciclabile tra La Caletta e Santa Lucia, che non avremo sfruttato il finanziamento preso per il progetto della messa in sicurezza della strada tra La Caletta e Siniscola e che il finanziamento preso per Sa Petra Ruia al erano una bufala». «Oggi possiamo dire – conclude Marco Fadda –, che alla faccia di chi sperava che Siniscola rimanesse indietro, questi lavori in parte sono partiti, il resto saranno avviato nei prossimi mesi. Non lo affermiamo noi, lo dicono i fatti, i cantieri partiti a Siniscola nell’ultimo periodo e quelli che partiranno a breve, con i contratti già firmati e i progetti approvati e in fase di approvazione». A queste opere, si aggiungono anche il nuovo accesso che permetterà un ingresso più agevole e visibile alla spiaggia di Berchida, la strada di accesso al quartiere di Lupareddu, e la ristrutturazione della Torre di Santa Lucia, lavori che permetteranno anche di dare una boccata d’ossigeno in campo occupazionale e cambieranno in meglio il volto di Siniscola. (s.s.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes