Cala Luna un “corridoio” in attesa del nuovo pontile

Il direttore marittimo Canu sblocca l’impasse dell’approdo per le motobarche Una soluzione temporanea in attesa della messa in sicurezza della struttura

DORGALI. A Cala Luna subito il corridoio di lancio per le imbarcazioni che trasportano i turisti, in attesa di una decisione per quanto riguarda la messa in sicurezza del pontile ed eventuale assegnazione per la gestione. Questo è quanto emerso da un sopralluogo che si è tenuto ieri mattina in quella che viene definita la Perla del Mediterraneo tra il direttore marittimo della Sardegna settentrionale Giovanni Canu, il comandante Paolo Bianca, il comandante della Capitaneria di Cala Gonone maresciallo Pasquale Grimaldi, la sindaca di Dorgali Maria Itria Fancello e il vicesindaco di Baunei Ivan Puddu. All’incontro ha preso parte anche la consigliera regionale ex Cinquestelle oggi Psd’Az Elena Fancello.

Una bella notizia che se non altro consentirà a tutti gli operatori del settore trasporti marittimi, che siano di Dorgali, Baunei, Orosei o Arbatax di pensare ad una stagione finalmente senza problemi, bastano e avanzano quelli già avuti grazie al Coronavirus. Certo, si tratta di una soluzione temporanea, come lo scorso anno, che non è che sia il massimo visto sono state tante le imbarcazioni che hanno subito danni alle chiglie e alle eliche ma se non altro si potrà iniziare a lavorare. Un sospiro di sollievo per tutto il comparto che una decina di giorni fa, con una delegazione di Cala Gonone aveva tenuto un incontro a Cagliari con l’assessore competente Quirico Sanna, il quale aveva assicurato un suo interessamento in tempi strettissimi. Probabilmente il risultato è l'incontro tra tutte le parti interessate che si è concluso nel tardo pomeriggio.

«L'incontro che si era tenuto a Cagliari con l'assessore Quirico Sanna – dice la sindaca di Dorgali– era tra ditte private, che presentavano le loro istanze e chiedevano lumi sulla possibilità di messa in sicurezza del pontile. Non si è trattato di un incontro istituzionale. Oggi, era presente una delegazione delle società dei trasporti maritimi. Il vicesindaco di Baunei Puddu, è arrivato con i barracelli e un rappresentante del Club di prodotto. Il nuovo direttore marittimo di Olbia Canu voleva conoscere il territorio, sapeva che nella nostra zona c'erano problemi, quindi ha ritenuto opportuno incontrare i rappresentanti dei comuni di Dorgali e Baunei insieme. Siamo andati a fare un giro in barca lungo la costa. Gli sono state rapresentante tutte le difficoltà da parte degli operatori sulle singole spiagge . Ovviamente – sottolinea Fancello – in quanto sindaca di Dorgali mi preme in particolar modo la soluzione de problema della gestione del pontile di Cala Luna. Adesso è arrivata l'autorizzazione per la realizzazione del corridoio di lancio, ed è già un primo passo».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

WsStaticBoxes WsStaticBoxes