Acqua gialla e perdite della rete: si moltiplicano i disagi idrici

POSADA. Acqua gialla dai rubinetti e solite perdite idriche che provocano le rimostranze dei cittadini. L’estate 2021 si apre con i soliti problemi per gli utenti di Abbanoa. Secondo il gestore...

POSADA. Acqua gialla dai rubinetti e solite perdite idriche che provocano le rimostranze dei cittadini. L’estate 2021 si apre con i soliti problemi per gli utenti di Abbanoa. Secondo il gestore idrico, il non invitante colore dell’acqua che sgorga dai rubinetti è causato da un eccesiva presenza di manganese e dalla pessima qualità del liquido che arriva dall’invaso del Maccheronis. Gia una quindicina di giorni fa, il gestore idrico aveva provveduto a fermare i potabilizzatori ma l’inconveniente, si è nuovamente presentato creando disagi e imbarazzo soprattutto in alberghi e B&B gia pieni di turisti. Tante anche le segnalazioni per lo spreco di acqua potabile causata dalla rottura delle condutture in alcune vie del paese. Se ne segnala una proprio davanti al potabilizzatore di via Gramsci mentre a San Giovanni «Dal primo luglio – dice un residente – c’è una copiosa perdita che va ad allagare la piazza Ciusa e via Campidano con la conseguenza che si crea anche un sito di riproduzione per le zanzare e altri insetti nocivi. Nonostante le tante segnalazioni e addirittura un sopralluogo da parte di Abbanoa – dice l’uomo – nessuno è ancor intervenuto a riparare la falla e la zona della borgata, è perennemente inondata d’acqua. Si tratta di una perdita talmente imponente e costante che il suo cammino partendo prosegue in varie vie riversandosi nello spiazzo verso mare. Ettolitri di acqua potabile sprecati in tempi in cui le risorse idriche non sono certo al massimo” conlcude, Attendiamo un intervento risolutore degli operai incaricati dal gestore idrico per sistemare il guasto».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes