Ambulatorio medico, affidati i lavori per risanare il locale

OSIDDA. È un intervento importante di risamento che va oltre la modesta cifra impegnata, anche perché si tratta dell’ambulatorio del medico di base. Quindi da risolvere in tempi stretti. È stato...

OSIDDA. È un intervento importante di risamento che va oltre la modesta cifra impegnata, anche perché si tratta dell’ambulatorio del medico di base. Quindi da risolvere in tempi stretti. È stato affidato, infatti, l’incarico per eseguire i lavori di risanamento del locale, di proprietà del Comune, adibito a ambulatorio.

È un incarico conseguente al sopralluogo che è stato svolto dal responsabile del servizio tecnico Caterina Contu, che ha riscontrato la criticità nella sala di attesa, nel bagno adiacente e nella sala visite consistenti in «forti infiltrazioni d'acqua nella muratura che hanno causato il distacco di intonaci creando una situazione igienico-sanitaria poco confortevole».

Una situazione che va risolta con urgenza per consentire al medico di base di poter operare in un ambiente salubre. Peraltro il valore economico massimo del servizio è stato quantificato in mille euro (oltre 220 di Iva). Per la esecuzione dei lavori, alla luce della spesa che è stata preventivata, con apposita determina, la responsabile del servizio tecnico ha proceduto, a termini di legge, all’affidamento diretto e non è stato necessario ricorrere al mercato elettronico. In questo contesto l’intervento è stato affidato all’impresa edile Danilo Lai di Nule. (b.a.)



WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes