Trekking per sole donne: a Torpè nasce Abbarra

La startup creata da Francesca Mannu, 37 anni, guida ambientale e speleologa. «È una sfida al femminile, viaggiare tra ragazze crea una energia unica»

TORPÈ. C’è un nuovo progetto turistico dedicato interamente alle donne in Baronia, Si chiama Abbarra Women’s Adventure Edition ed è stato ideato da Francesca Mannu, guida ambientale escursionistica, che da qualche anno, ragionava sull’idea di creare un progetto dedicato al pubblico femminile: «Il mondo dell’escursionismo, un tempo quasi esclusivamente maschile, negli ultimi anni ha visto crescere la partecipazione femminile sia tra le appassionate che tra le guide – dice la trentasettenne Torpeina – il mio sogno era creare una proposta per sole donne alla scoperta della Sardegna con escursioni sempre nuove e con diversi gradi di difficoltà, perché sono convinta che viaggiare tra donne crea un’energia unica».

L’esordio è avvenuto domenica scorsa con il primo gruppo che ha partecipato all’escursione di Monte Nieddu e le sue piscine naturali in agro del comune di San Teodoro. Alice, Fabiola, Ilenia, Manuela e Stefania hanno aderito con entusiasmo e interesse e come prime partecipanti hanno ricevuto in omaggio una Gift Bag con felpa, borraccia e zainetto personalizzati a mano. La mission di Abbarra è promuovere la destinazione Sardegna in chiave turistico sostenibile: «Le mie proposte partono dal concetto che noi siamo ospiti temporanei di questa terra meravigliosa e abbiamo il dovere di proteggerla, anche per le generazioni future», spiega Francesca, che sul turismo sostenibile e sulla nascita del Parco Regionale di Tepilora l’anno scorso, ha discusso la sua tesi di laurea in scienze del turismo culturale.

«Sono escursionista da quando avevo 17 anni e speleologa da 6 con lo Speleo Club Nuoro – dice ancora Francesca –. Lavoro nel settore turistico da 15 anni, di cui 6 come agente di viaggio collaborando con grandi startup e aziende. Nel 2017 ho frequentato il corso regionale di Guida Ambientale Escursionistica a Bitti nella sede del Parco e poi partecipato anche a quello di guida Birdwatching con Domenico Ruiu e gli ornitologi del centro di inanellamento scientifico del Parco dell’Asinara. Nel 2018 ho creato Abbarra per offrire un ventaglio di escursioni ecosostenibili in tutta la Sardegna con trekking, kayaking, birdwatching, food&wine trail e un’opportunità rivolta in esclusiva alle ragazze e alle donne che desiderano approcciarsi all’escursionismo accompagnate da una guida femminile. La trovo una bella sfida sia per me che per le ragazze che parteciperanno. Avremo così modo di raccontare all’esterno quanto è bella la Sardegna, tutto l’anno e oltre le classiche mete balneari. Proporrò ogni settimana un’esperienza diversa con escursioni in tutta la Sardegna».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

WsStaticBoxes WsStaticBoxes