nuoro
cronaca

Cuoco oroseino quarto ai mondiali di pizza piccante in Calabria

OROSEI. Importante riconoscimento a Scalea in Calabria per un pizzaiolo oroseino che ha ottenuto il quarto posto alla ventesima edizione del campionato Mondiale di pizza piccante che ha visto la...


05 novembre 2021


OROSEI. Importante riconoscimento a Scalea in Calabria per un pizzaiolo oroseino che ha ottenuto il quarto posto alla ventesima edizione del campionato Mondiale di pizza piccante che ha visto la partecipazione di ben 360 concorrenti provenienti da quasi tutte le nazioni. Salvatore Murru, ventinove anni, ha partecipato alla manifestazione con la compagna Marika e la coppia, oltre all’ambito premio, è riuscita a ottenere la qualificazione alla competizione mondiale Dop che si svolgerà la settimana prossima a Salerno. Salvatore ha appreso i rudimenti del mestiere grazie a tanta gavetta svolta in Svizzera dove ora è titolare di un rinomato ristorante-pizzeria denominato “La Pichette” a Vevey, una località a 18 chilometri da Losanna.

La bandiera sarda assieme a quella svizzera caratterizzano l’ingresso del locale frequentato dalla numerosa colonia di corregionali presenti nella zona ma anche dagli esigenti clienti autoctoni che apprezzano la rinomata cucina italiana. Nel Canton Vaud, Salvatore ci è arrivato dieci anni fa quasi per caso. «A diciannove anni, aveva deciso di trasferirsi in Svizzera – dice il padre Marco –. Aveva un appuntamento di lavoro ma prima di recarsi nel luogo prestabilito, si è fermato da un amico che lavorava in un ristorante a Montreau. Qui Salvatore è riuscito a riparare un guasto che aveva bloccato la lavapiatti del prestigioso locale ed è entrato nelle simpatie del titolare, che gli ha offerto un impiego nel settore ristorazione». Qui è iniziata l’avventura svizzera nel mondo della cucina del giovane sardo che qualche anno dopo, è riuscito ad aprire un’attività tutta sua prendendo in gestione un locale che ha trasformato in uno dei ristoranti-pizzerie più frequentate della cittadina oltralpe. Anni di sacrifici ma anche di grandi soddisfazioni per il ragazzo baroniese che All’Academy della scuola internazionale per pizzaioli ha acquisito il Master di Istruttore insegnando i rudimenti del mestiere a tantissimi giovani. (s.s.)

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.