La Nuova Sardegna

Nuoro

La vertenza

Tossilo Spa, lavoratori senza stipendio e tredicesima


	Il nuovo termovalorizzatore di Tossilo
Il nuovo termovalorizzatore di Tossilo

Macomer, minacciano di scioperare dal 16 gennaio: non sono stati versati i contributi Inps

05 gennaio 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Macomer I lavoratori della Tossilo Spa non hanno percepito lo stipendio di dicembre e la tredicesima, ed è in arretrato il versamento dei contributi Inps. Per questa ragione, sono pronti a bloccare ogni attività lavorativa dal 16 gennaio. Lo rende noto Gianni Loddo, della Fit Cisl Sardegna, che interviene anche sul fatto che il termovalorizzatore, nonostante un investimento di circa 52 milioni di euro di fondi pubblici, sia ancora fermo. Il termovalorizzatore è ancora formalmente in carico al Consorzio industriale, che dovrà trasferirlo alla Tossilo Spa per la gestione; le due questioni marciano su binari paralleli ma ovviamente sono concatenate, e a oggi irrisolte. «Prendiamo atto ancora una volta e con disappunto – sottolinea Loddo – che la Regione non ha tenuto fede alle promesse fatte in più occasioni per ciò che riguarda la copertura dei fondi per gli stipendi dei 35 lavoratori, che finora hanno avuto fin troppa pazienza, ma che dal 16 gennaio sono pronti a bloccare ogni attività lavorativa. L’unica cosa che l’impianto della Tossilo Spa ha incenerito finora – conclude il sindacalista della Fit Cisl – sono le speranze dei lavoratori e delle loro famiglie». Il Consorzio industriale è retto da un commissario liquidatore, Mario Zacchino. L’assessorato regionale all’Industria ha trasferito al Consorzio le risorse per le procedure di liquidazione e quindi chiusura. A ottobre, la questione delle competenze dei lavoratori era approdata al tavolo del prefetto di Nuoro per una soluzione: anche in quel caso c’era da corrispondere le mensilità arretrate. Sul punto, resta da chiarire chi dovrà provvedere al pagamento degli stipendi.

In Primo Piano
Il piano

L’estate sicura di Areus: ecco la mappa della nuova disponibilità dei mezzi di soccorso del 118 nell’isola

Le nostre iniziative