La Nuova Sardegna

Nuoro

Violenza

Donna massacrata di botte a Irgoli, Bastiano Secci è accusato di tentato omicidio

Il tribunale di Nuoro
Il tribunale di Nuoro

La vittima resta ricoverata in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione del San Francesco di Nuoro

13 marzo 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Nuoro Resta ancora ricoverata in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell’ospedale San Francesco, la 50enne di Irgoli pestata a sangue sabato notte nella sua casa del paese. Nel frattempo a Bastiano Secci, il suo compagno finito in cella Badu ‘e Carros, è stato contestato il reato di tentato omicidio. L’udienza di convalida del suo fermo si terrà dopodomani mattina, mercoledì 15 marzo 2023, nel carcere barbaricino, dove arriverà il Gip Giorgio Bocciarelli per l’interrogatorio di garanzia. Secci aveva già scontato 16 anni di carcere per l’omicidio della cognata, Maria Antonietta Masala, uccisa nel 2008, in un market di Orosei.

In Primo Piano
Strutture ricettive

Lotta al sommerso nel turismo: sul mercato tante offerte sospette

di Claudio Zoccheddu
Le nostre iniziative