La Nuova Sardegna

Nuoro

Criminalità

Macomer, abitazione svaligiata in pieno giorno

Macomer, abitazione svaligiata in pieno giorno

In casa c’era il figlio della proprietaria, che però dormiva e non si è accorto di nulla

24 aprile 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Macomer Svaligiata un’abitazione in pieno giorno in via Alagon a Macomer. Nella mattinata di sabato, una banda composta da tre uomini stranieri, dopo aver avvistato la proprietaria che usciva di casa, ha suonato il campanello dell’edificio per verificare che non ci fosse nessuno all’interno. A quel punto i malviventi, probabilmente utilizzando una scheda o una lastra poiché la porta non era stata chiusa a chiave, si sono introdotti all’interno dell’abitazione portando via gioielli in oro e altri oggetti di valore. Sul portone di ingresso non c’era infatti nessun segno di effrazione. La malcapitata, che si era assentata per poco più di trenta minuti, dopo aver fatto rientro a casa ed essersi resa conto dell’accaduto ha immediatamente sporto denuncia alla polizia. La vicenda poteva avere un epilogo più serio, dal momento che all’interno dell’abitazione era presente il figlio della donna che però dormiva e non si è reso conto della presenza dei rapinatori. Immediatamente la notizia è stata diffusa sui social, dove da giorni circola una registrazione della donna che racconta quanto accaduto con lo scopo di allertare i propri concittadini, dal momento che i tre sono stati avvistati anche nei pressi di altre abitazioni. La polizia è già sulle loro tracce, grazie anche alle registrazioni delle telecamere di sorveglianza.

In Primo Piano
Il caso

Riprendono le ricerche di Francesca Deidda: dopo il ritrovamento di accappatoio e byte dentale nella zona di San Vito in azione i sommozzatori

di Luciano Onnis
Le nostre iniziative