La Nuova Sardegna

Nuoro

Carabinieri

Pugni e schiaffi alla ex: 26enne arrestato a Desulo

Pugni e schiaffi alla ex: 26enne arrestato a Desulo

Aggredisce e minaccia la compagna per farsi consegnare il telefonino

14 settembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Desulo Non aveva accettato la fine della relazione e al culmine di una discussione ha percosso l’ex convivente, colpendola con pugni e schiaffi alla testa e al volto, fino a minacciarla con un coltello per impossessarsi del suo telefono cellulare. È successo ieri a Desulo. Protagonisti di questa triste vicenda una coppia di giovani che da quasi quattro anni si era stabiliti in paese. Taglialegna di 26 anni lui, barista di 22 lei, di recente avevano messo fine alla loro relazione. La convivenza era diventata burrascosa e non più sopportabile. Pare che il motivo della rottura fosse da attribuire alla gelosia insana che il 26enne nutriva nei confronti della ragazza, che aveva deciso di trasferirsi a Desulo proprio per stare con lui. Anche dopo la fine della storia la 22enne aveva deciso di continuare a stare in paese, nonostante in altre occasioni, fosse stata perseguitata dal suo ex. Di recente i due avevano avuto un altro pesante litigio in piazza, alla presenza di diverse persone, ma non aveva avuto gravi conseguenze. Come qualche giorno fa, quando la situazione è degenerata fino all’aggressione fisica da parte dell’uomo. Il taglialegna, forse sotto i fumi dell’alcol, ha perso la testa e ha iniziato a colpire ripetutamente la ragazza, per poi minacciarla con un’arma con l’intento di farsi consegnare il telefonino.

Il fatto è avvenuto nei pressi dell’abitazione della vittima. Dopo l’aggressione la giovane si è presentata in caserma col naso sanguinante per denunciare il suo ex. I carabinieri della stazione del paese e i colleghi della compagnia di Tonara hanno trovato il 26enne in casa e lo hanno arrestato con l’accusa di maltrattamenti e rapina. Il taglialegna è stato rinchiuso nel carcere di Massama a Oristano dove si trova a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Primo Piano
Criminalità

Nuoro, 45 chili di marjuana e 74mila euro in contanti: arresto della polizia in città

di Alessandro Mele
Le nostre iniziative