La Nuova Sardegna

Nuoro

La tragedia

Nuoro, due ragazzini muoiono nel casolare abbandonato: crolla il tetto, salvo un amico

Nuoro, due ragazzini muoiono nel casolare abbandonato: crolla il tetto, salvo un amico

Il fatto è avvenuto dopo le 20 in via Dessanay, davanti ai salesiani. Le vittime avevano 13 e 15 anni

01 aprile 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Nuoro Tragedia dopo le 20 di oggi, lunedì 1, in via Dessanay. Due ragazzini sono morti in un casolare abbandonato a causa del crollo del tetto. Un terzo amico che era con loro si è salvato per miracolo e ha lanciato l’allarme. 

Le vittime sono Patrick Zola, 15 anni, ed Ythan Romano, 13 anni, entrambi di Nuoro. La Centrale Operativa 118 di Sassari ha inviato sul posto la medicalizzata di Nuoro e un mezzo di base di Oliena ma per i ragazzini non c'era più niente da fare. Sul posto sono intervenuti diversi mezzi dei vigili del fuoco e i carabinieri di Nuoro. 

Sul luogo della tragedia sono arrivati anche il prefetto e il questore, oltre al sindaco. I familiari sono subito accorsi sul posto.

Il sindaco di Nuoro Andrea Soddu: «Non ci sono parole, se non un profondo dolore, quando due giovani vite vengono spezzate all’improvviso, come è successo oggi poco dopo le venti, quando Patrick Zola ed Ethan Romano sono rimasti feriti a morte sotto il crollo di un rudere in zona Badu ‘e Carros. In questa dolorosa circostanza, esprimo le più sentite condoglianze, a nome mio e dell'intera Città di Nuoro, alle famiglie colpite dalla tragedia. Che la solidarietà e il sostegno possano lenire, anche se solo in parte, la sofferenza di una perdita enorme, come quella di due ragazzi che avevano tutta la vita davanti. Un sincero ringraziamento va alle squadre di soccorso dei vigili del fuoco, del 118 e alle Forze dell'ordine per la prontezza e l'efficienza dimostrate nel loro intervento».

In Primo Piano
La polemica

Pro vita e aborto, nell’isola è allarme per le nuove norme

di Andrea Sin
Le nostre iniziative