La Nuova Sardegna

Nuoro

Siccità

Siniscola, sorpreso a innaffiare nonostante i divieti spara contro gli operai del consorzio di bonifica

di Sergio Secci
Siniscola, sorpreso a innaffiare nonostante i divieti spara contro gli operai del consorzio di bonifica

Il grave fatto è avvenuto nelle campagne in località Overì

20 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Siniscola Spara contro gli operai del consorzio di bonifica che gli stavano contestando il divieto di irrigazione a causa della persistente siccità. È successo oggi, lunedì 20 maggio, in tarda mattinata nelle campagne tra Posada e Siniscola in località Overì.

Sul posto sono arrivati immediatamente gli agenti del commissariato di Polizia e i carabinieri della compagnia. L’uomo, forse esasperato dalla stagione siccità, avrebbe reagito in malo modo alle contestazioni degli operai del consorzio di bonifica della Sardegna Centrale e secondo una prima ricostruzione a caldo avrebbe esploso anche alcuni colpi di pistole che avrebbero raggiunto un mezzo del consorzio. Non ci sarebbero feriti.

In Primo Piano
Il racconto

Fiamme tra Riola Sardo e San Vero Milis: a fuoco terreni da pascolo e macchia mediterranea

di Enrico Carta

Energia

Impianti fotovoltaici in Sardegna: varata la norma che stabilisce i limiti nelle installazioni per i prossimi 18 mesi

Le nostre iniziative