La Nuova Sardegna

Olbia

la cerimonia

Il Premio bontà a Ginetto Mattana

Il Premio bontà a Ginetto Mattana

Il fondatore dell’associazione Libere energie che assiste i bisognosi

02 giugno 2013
1 MINUTI DI LETTURA





OLBIA. Il Premio bontà Antonio Degortes per l'anno 2013 è stato assegnato a Ginetto Mattana, fondatore dell'associazione Libere energie, che si occupa di assistenza, recupero e integrazione dei senza fissa dimora. La cerimonia di consegna del riconoscimento istituito nel 2008 sarà presieduta dal sindaco sabato 15 giugno alle 11 nella sala giunta nel municipio. Nel corso della cerimonia verranno rese note le motivazioni che hanno indotto il Comitato a scegliere Mattana per il 2013. Il premio Bontà, giunto oramai alla sua sesta edizione, era stato creato per ricordare Antonio Degortes, giovane olbiese scomparso nel 2006. Il premio viene assegnato dal Comitato, composto dagli amici di Antonio, a un cittadino residente a Olbia che si sia distinto in un atto di eroismo o per alti meriti sociali. In questi anni sono stati premiati il campione di sport e solidarietà Francesco Gambella, don Andrea Raffatellu, fondatore della Comunità Arcobaleno, Suor Immacolata, per aver dedicato 50 anni della sua vita a un gruppo di donne disabili nell'istituto Bambin Gesù di Olbia, il "papà" degli immigrati Tonino Cau e Maria Antonietta Scanu, presidente dell'associazione Casa Silvia. (al.pi.)

In Primo Piano
Il giallo

L’appello del fratello di Francesca Deidda al presunto omicida: «Dica la verità»

di Luciano Onnis
Le nostre iniziative