La Nuova Sardegna

Olbia

Gli orti di Garibaldi, convegno e visita al museo di Caprera

di Andrea Nieddu
 Gli orti di Garibaldi, convegno e visita al museo di Caprera

LA MADDALENA. Un’intera giornata, densa di eventi dedicata a Garibaldi, all’agricoltura e alle produzioni biologiche e di qualità. Oggi , tra Caprera e il centro storico, si terrà la prima edizione...

31 maggio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





LA MADDALENA. Un’intera giornata, densa di eventi dedicata a Garibaldi, all’agricoltura e alle produzioni biologiche e di qualità. Oggi , tra Caprera e il centro storico, si terrà la prima edizione del G-Orto, dedicata a Garibaldi agricoltore e inserita nel circuito di “Stazzi e cussogghj”. L’iniziativa si propone di rilanciare il tema della valorizzazione delle tradizioni e delle produzioni tipiche, biologiche e di qualità, con una tavola rotonda la mattina e una serie di eventi e manifestazioni nel pomeriggio. Ospiti illustri per la tavola rotonda, aperta alla cittadinanza, che inizierà al Compendio garibaldino di Caprera a partire dalle 10. Dopo i saluti del sindaco Angelo Comiti e l’introduzione del presidente del Parco Giuseppe Bonanno, contribuiranno al confronto Alfonso Pecoraro Scanio, Gian Piero Scanu, Giuseppe Garibaldi, Stefano Scalera, Andrea Gennai, Laura Donati, Carlo Marcetti, Andrea Ferrante e Giorgio Pintore, col coordinamento di Marco Greco. Il gruppo di relatori animerà la mattinata con l’obiettivo di avanzare proposte per il territorio prendendo spunto dall’esempio offerto dalla figura di Giuseppe Garibaldi, che a Caprera fu in grado di sperimentare il rapporto intenso tra natura e agricoltura, oggi di grande attualità. È infatti intenzione dell’ente Parco, attraverso il recupero di alcune attività originarie come la coltivazione dei terreni agricoli a Caprera e l’affiancamento, ad esse, di altri elementi più innovativi come l'estrazione delle essenze officinali, restituire agli “Orti di Garibaldi” una dimensione produttiva. Col duplice obiettivo di valorizzare un percorso paesaggistico e culturale che è, insieme alla casa-museo dell’eroe monumento nazionale, e di fornire un vero e proprio laboratorio di ecosostenibilità. Molti gli eventi organizzati anche per il pomeriggio. La giornata del G-Orto proseguirà con una visita agli “Orti di Garibaldi” guidata da Giuseppe Garibaldi, programmata alle 13, mentre alle 13,30 prenderà il via all’interno del Cea di Stagnali una degustazione guidata[ di prodotti biologici. Dalle 15.30, sempre presso il Cea, si terranno una visita alle mostre permanenti e, in concomitanza, un incontro informale per l’attivazione di un Gruppo di acquisto solidale biologico. A partire dalle 17, nel centro storico, si svolgerà invece una visita guidata per illustrare le caratteristiche storico-culturali del nucleo urbano. Dalle 17.30, in Piazza Garibaldi, sono previste attività di animazione a cura della Pro Loco. Per tutta la giornata, dalle 10 in poi, mostra mercato di prodotti biologici e del territorio in piazza Comando.

In Primo Piano
L’isola a secco

Dramma siccità, a Budoni «caccia alle streghe» verso chi usa l'acqua

di Paolo Ardovino
Le nostre iniziative