La Nuova Sardegna

Olbia

Remata dell’estate: i militari vincono la sfida tra le onde

Remata dell’estate: i militari vincono la sfida tra le onde

Secondo posto per gli avvocati, terzo per i giornalisti Tanti spettatori entusiasti per l’ iniziativa della Lega navale

27 luglio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





OLBIA. Disciplina che unisce forza, tecnica, coordinazione. Spettacolo sulle onde con la quinta naturale del golfo di Olbia. La prima edizione della “Remata dell’estate” ha visto sfidarsi a mollo della darsena della Lega navale i militari della direzione marittima, gli avvocati, i commercialisti e i giornalisti, ciascun team con familiari e tifosi al seguito. La competizione, che si è svolta nella darsena davanti alla Lega navale, organizzatrice della manifestazione, ha visto il trionfo dell’equipaggio dei militari. La squadra ha coperto i 300 metri del campo di gara in 2 minuti e 41 secondi. Secondo posto per gli avvocati. I legali galluresi hanno divorato il tratto di mare in 2 minuti e 45 secondi con una ottima performance. Merito di un grande affiatamento e di un timoniere di eccezione, Paolo Mura. Terzo posto per i giornalisti, l’equipaggio più rosa della remata con tre donne a bordo del palischermo. Per i cronisti guidati da Antioco Tilocca 2 minuti e 56 secondi, risultato che li riscatta dall’ultima posizione ottenuta nella “Remata della gioventù”. Quarto posto per i commercialisti.

La versione rivisitata della storica remata della gioventù porta ancora una volta al centro dell’attenzione il mare e la cultura marinaresca. E rinvigorisce una tradizione capace di emozionare a tutte le età.

Subito dopo la gara è stato presentato il libro di Pietro Moro, storico maestro d’ascia di Olbia, autore del volume «Manuale del maestro d'ascia». Una guida pratica sulla costruzione delle barche in legno, tradizione in cui Olbia può vantare eccellenti artigiani. L'incontro moderato dal giornalista Marco Bittau, ha visto l’intervento di Giovanni Cassetta, presidente della Lega navale, Nunzio Martello, commissario dell'Autorità portuale, Antioco Tilocca, ex nostromo dell'Amerigo Vespucci e ideatore della remata, l'autore Pietro Moro e la sua collaboratrice Speranza Ortu.

Dopo la presentazione consegna del trofeo challenge alla squadra degli avvocati, vincitrice della sezione dedicata ai mestieri della “Remata della gioventù” del 7 giugno.

Quello dei legali sarà quindi l’equipaggio da sfidare nella prossima sfida delle onde, nel giugno 2015. In corsa per conquistare il trofeo confermano l’impegno i commercialisti e i giornalisti. Ma anche altre categorie potranno formare una squadra e mettersi in gioco.

Elezioni regionali 2024

Video

Il ministro Antonio Tajani a Olbia: «Gallura roccaforte azzurra, esportiamo il modello in Italia»

Le nostre iniziative