La Nuova Sardegna

Olbia

palau

«Gli spargiani» di Angeli-Drake sfondano sulla radio Usa

«Gli spargiani» di Angeli-Drake sfondano sulla radio Usa

PALAU. Da Palau a Manhattan. Il cd di Paolo Angeli e Hamid Drake «Deghe», registrato dal vivo nella 17edizione del festival “Isole che parlano, è stato presentato dalla prestigiosa radio newyorkese...

19 settembre 2014
1 MINUTI DI LETTURA





PALAU. Da Palau a Manhattan. Il cd di Paolo Angeli e Hamid Drake «Deghe», registrato dal vivo nella 17edizione del festival “Isole che parlano, è stato presentato dalla prestigiosa radio newyorkese Wnyc/Bbc world service, nel programma a cura di John Schaefer «New sounds: psychedelic world music». Il brano trasmesso «Gli spargiani” ha raggiunto oltre un milione di ascoltatori ogni settimana e ha la più ampia audience radiofonica degli Stati Uniti. Un grande successo che rende onore al festival palaese al talento nato sotto l’Orso, Paolo Angeli.

Proprio domenica scorsa si è conclusa la rassegna “Isole che parlano”. Nell’incantevole scenario dell’isola di Spargi si è esibito il violinista Félix Lajkó. Quaranta barche in rada e 450 spettatori hanno goduto del luogo e della musica. Il Paganini della Voivodina ha catturato il pubblico con un'esecuzione impulsiva e opposta alla purezza dei linguaggi, una linea trasgressiva con richiami agli episodi più violenti della natura. Per il suoi 18 anni Ìsole ha proposto un viaggio musicale seguendo il filo archi e risonanze.

Elezioni regionali 2024
La polemica

Alessandra Todde a Christian Solinas: «Sospenda le 200 delibere inopportunamente adottate all’oscuro dei cittadini sardi»

Le nostre iniziative