La Nuova Sardegna

Olbia

polemica sindacale

Coopservice a Cgil e Cisl: «Le norme sempre rispettate»

OLBIA. L’azienda Coopservice respinge le posizioni denunciate dai sindacati Filcams Cgil e Fisascat Cisl di Olbia sulla situazione delle guardie giurate impiegate all'aeroporto di Olbia “Costa...

21 febbraio 2016
1 MINUTI DI LETTURA





OLBIA. L’azienda Coopservice respinge le posizioni denunciate dai sindacati Filcams Cgil e Fisascat Cisl di Olbia sulla situazione delle guardie giurate impiegate all'aeroporto di Olbia “Costa Smeralda” e al porto Isola Bianca «Accuse prive di fondamento», dice l’azienda che ribadisce: «Coopserviceintutti i servizi e in tutte le proprie sedi, opera in piena conformità» con quanto previsto dalle norme sulla materia e dalle cetificazioni ottenute dagli organismi abilitati», che hanno attestato anche «l'assoluta attenzione sul tema della salute e sicurezza dei lavoratori.

«Coopservice – precisa ancora l’azienda – applica, da sempre, i contratti collettivi nazionali di lavoro nel totale rispetto delle norme vigenti e, contrariamente a quanto denunciato, il personale impiegato sul territorio di Olbia ha usufruito, mediamente, dell'80 per cento delle ferie maturate nel corso dell'anno». Inoltre Coopservice «non si è mai sottratta, né intende sottrarsi, ad un confronto trasparente e leale con le organizzazioni sindacali, ferme restando le prerogative di ciascuna delle parti, nell'ambito di quanto previsto dai contratti collettivi di lavoro e dalle normative vigenti».

In Primo Piano

Video

Paura a Sassari: caldaia esplode in una palazzina della borgata di San Giovanni

Tribunale

Nuoro, Roberta Barabino condannata a 7 anni e 8 mesi di reclusione

di Valeria Gianoglio
Le nostre iniziative